Aggiornamento Classifiche CaSOVAT 2018 dopo la 16aProva - Azzurra Happy Run

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

MVI2015Partecipazione di atleti Ovat alla "maratona alpina" che da Verbania porta gli atleti al rifugio Pian Cavallone ma che nelle ultime edizioni si spinge un pò oltre fino al Pizzo Pernice. Dai 200m del lago fino a sfiorare i 1600m che sono anche il dislivello positivo da affrontare viste un paio di depressioni lungo i 35km del tracciato. Parte iniziale con qualche km molto corribile da ripetere alla fine ed in mezzo un bel percorso a tratti anche tecnico che mostra un bella vista aerea del lago. Caldissima la giornata avvertita in particolare nelle zone alte non alberate e sull'asfalto del rientro di fine gara, verso il traguardo di P.zza Ranzoni dove si giunge tra due ali di folla. Fatiche comunque attenuate dalla presenza di numerosi ristori ufficiali (merito degli organizzatori in particolare per i rifornimenti in quota logisticamente non facili) ma anche di fontanelle o punti d'acqua improvvisati da residenti lungo il percorso. Sempre all'altezza la gestione dell'evento tra iscrizioni, pacco gara, cornice di arrivo con tanto di maxi schermo e pranzo per gli atleti. Tra gli Ovat presenti, debutto trail su percorso di tutto rispetto per Marco Masoli in coppia con Sergio Cucchi (69° posto in 4h27'), altro team tutto Ovat era invece formato dagli esperti ed indivisibili Gigi Garavaglia e Vittorio Lanzani. In squadre miste sia per sesso che per squadra di appartenenza si registrano Nicola Gianno e Stefano Lambertini...e non dimentichiamo Angelo Oldani, Gigi Dameno, Maurizio Bianchi e Fabio Di MartinoMVI2015a che hanno voluto provare ad assaggiare il percorso nella maratonina pensando già forse ad un ritorno per la gara lunga del 2016.   

Informazioni aggiuntive

ONDAVERDE ATHLETIC TEAM Associazione Sportiva Dilettantistica - via Trento, 37 - 20011, CORBETTA (MI) - C.F.90021930152 - P.IVA 09031730964