Pubblicato Aggiornamento CaSOVAT 2017 dopo la Quattordicesima Prova - Mezza del Cuore

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
ArticoloConvegnoVenerdì 26 maggio, Auditorium di Sedriano, interno giorno.
 
La luce del sole calante rischiara sbieca una platea attenta e interessata, rivolta verso un parterre d'eccezione: il Dottor Aglieri, il Dottor Migliorini, l'affascinante ed ipotricotico Sindaco Atletico Angelo Cipriani, il nostro Illuminato Coach Paolo Tosi e anche un paio di moderatori niente male ...
 
Nonostante il continuo e suadente richiamo del buffet a pochi metri di distanza (generosamente offerto dal munificente Sindaco) i nostri Atleti Ovat e i numerosi altri ospiti intervenuti ascoltano attenti e interessati gli interventi dei luminari presenti.
 
Il Dottor Aglieri, medico dello sport, specialista in cardiologia e pneumologia riabilitativa, ci rassicura sul ruolo benefico che l'attività fisica svolge nelle nostre vite, dal miglioramento della funzionalità cardiaca e di quella respiratoria, alla diminuzione dei fattori di rischio e dello stress. Con un po' di sale in zucca, dedicandoci ad allenamenti mirati e magari su misura per noi e del nostro livello di forma, possiamo correre anche in caso di ipertensione, ad esempio, traendone anzi beneficio!
Grazie Doc, ho visto in platea gente commossa e carica come ad un concerto gospel esclamare "Sì, posso farcela anche io! Da domani sveglia alle 5 frullato di dodici uova e via a correre io e i miei trigliceridi sulle note di Eye of Tiger mentre Rocky Balboa mi sbriga casa!"
 
Prende la parola quindi il famigerato Dottor Migliorini, medico dello sport, specialista in medicina fisica e della riabilitazione, sul tema "Infortuni da sovraccarico degli arti inferiori nei runners".
E già noto diverse mani in platea affondare nelle tasche dei pantaloni.
 
Con notevole verve ed ottimismo, il Nostro sciorina un elenco delle più note bestie nere del podista: fasciate plantare, sindrome della bandelletta, fratture da stress, periostite tibiale, infiammazione cronica dei tendini ...
Mi ritrovo catapultata ad un raduno di appassionati di figurine Panini... intorno a me è tutto un "ce l'ho... ce l'ho... mi manca!"
Le cause sono purtroppo gli allenamenti non sempre consoni al nostro livello di preparazione e spesso la voglia entusiasta di cui è pervaso il runner che lo porta a strafare. Così si parla di podisti che troppo spesso partecipano a competizioni senza aver il giusto adattamento fisico e la corretta preparazione ...
 
I Trail, che vanno tanto di moda!
Un terzo degli astanti scivola lentamente e si nasconde con indifferenza sotto la sedia
 
Le maratone!
La sottoscritta tossisce con nervosismo e si guarda con estremo interesse la punta del piede sinistro cercando di scomparire con discrezione
 
Le Ultramaratone!
E qui quelli del Passatore e anche il nostro fotografo ufficiale scoprono una interessantissima crepa in un muro da fissare intensamente come nella migliore tradizione di studenti all'interrogazione
 
Ragazzi! Noi per fortuna possiamo contare su due coach d'eccezione, possiamo farci aiutare per allenamenti personalizzati e per (quasi) qualsivoglia obiettivo volessimo raggiungere.
Cerchiamo solo di adeguarlo al nostro fisico, al nostro cuore e alla nostra esperienza. Ascoltiamoci un po' di più senza lasciarci sopraffare dal fuoco irrazionale della competizione, anche solo con noi stessi.E non sentiremo più parlare di infortuni, dolori e infinite terapie riabilitative.
 
Applausi, sipario giù, ulteriore assalto al ristoro, complimenti e ringraziamenti di rito ai medici intervenuti, ai nostri coach, all'organizzazione tutta, Ovat e Comune di Sedriano, ad un Sindaco che ce ne fossero così in ogni comune, a tutti gli atleti, e non, presenti.
 
Al prossimo appuntamento saremo sicuramente dei runners migliori e più consapevoli!
 
Più o meno ...
 
La Giga

Commenti  

0 #2 Angelo 2017-06-20 12:33
Grazie ai medici ed ai preparatori per la disponibilità, grazie a tutti quelli che hanno partecipato, grazie all'OndaVerde (Delfino e Michele) per aver condiviso con noi questo evento ma soprattutto grazie al Coach Luis per aver fatto in modo che 4 chiacchiere in pista si concretizzasser o con questo evento e per finire un grandissimo grazie a Giga per le belle parole. Un abbraccio a tutti
Citazione
+1 #1 Il Gino 2017-06-08 13:00
:lol:
Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Informazioni aggiuntive

ONDAVERDE ATHLETIC TEAM Associazione Sportiva Dilettantistica - via Trento, 37 - 20011, CORBETTA (MI) - C.F.90021930152 - P.IVA 09031730964